Londra, la città dove tutto es possibile ...

A Londra, la vita di Mary è crollata quando ha preso il suo fidanzato oltraggiosamente nudo con un’altra ragazza nel loro  appartamento. La sua reazione la sorprende da sola. Al diavolo gli uomini e le loro infedeltà ! Lunga vita alla donna libera ! Il credo sembra facile da tenere in mano, ma l’infedele chiede perdono, la famiglie vengono cionvolte, il suo idolo Benedict Cumberbatch giocherà ad Amleto, e la sua migliore amica offre piani sbagliati. L’inferno è altra gente ! 

Un umorismo insolito, uno stile da vaudeville, due personaggi irresistibili in una satira sociale molto avvincente. Sam Riversag porta un'illustrazione perfetta, una metafora sublime, all'idea di Sartre secondo cui "l'inferno sono gli altri ". Un'immersione totale nel nostro tempo. Una pazza favola di un sorprendente realismo.

 

Un romanzo que fa del bene!

È un romanzo molto divertente, lo stile è gustoso, e le situazioni troppo. Lo consiglio a chiunque sia alla ricerca di qualcosa di originale e ben scritto, a cui piacciono i personaggi forti. Mi sono divertito fin dall'inizio, mi dispiace solo una cosa, mi sarebbe piaciuto che durasse un po 'di più. 

  • White LinkedIn Icon
  • White Twitter Icon
  • White Google+ Icon

 

È un romanzo che mi ha ricordato le avventure di «Bridget Jones», l'ho divorata, una storia divertente, ho amato i personaggi di Mary e Lola, un duo shock di migliori amiche, Mary un po' ingenua, divertente, indecisa. Un buon momento, la penna dell'autore è fluida, leggera. 

Un romanzo que fa del bene!

Sam Riversag dimostra un talento e una sensibilità ineguagliabili nel raccontare storie con grande empatia e ironia.

Ho adorato!

Belle scoperta!

Che gioia trovare queste due eroine ogni sera... Il tono del libro è diretta e coinvolgente! Quando ci penso, la frase: Sì, il mio amore,  finisco questo capitolo! rimarrà una bugia pia per quanto mi riguarda!!!

È un romanzo molto divertente, lo stile è gustoso, e le situazioni troppo. Lo consiglio a chiunque sia alla ricerca di qualcosa di originale e ben scritto, a cui piacciono i personaggi forti. Mi sono divertito fin dall'inizio, mi dispiace solo una cosa, mi sarebbe piaciuto che durasse un po 'di più. 

E bene ricordasi sempre che la vita non è perfetta, che il bello à essere se stessi. E silarante, leggerezza e spensieratezza. Lo consiglio assolutamente.

Pieno di umorismo e tenerezza

Duo di shock!

Fin dalle prime pagine ci troviamo in un romanzo eccentrico, dall'umorismo britannico, che mi ha ricordato le avventure di «Bridget Jones». Un libro che se legge facilmente da prendere in secondo grado per apprezzare l'umorismo dell'autore. I due personaggi femminili principali, Mary e Lola sono due vampate di ossigeno. Marie che una mattina torna a casa inaspettatamente per recuperare il suo computer trova il suo fidanzato Simon in compagnia de un’altra donna. Il rapporto tra Mary e Simon e' complicato. L'autore ci racconta questa storia in modo dinamico. Ho apprezzato l'uso della prima persona nello schema narrativo che ci fa partecipare al romanzo. Spesso Mary si rivolge al lettore, il che ci dà l'impressione di parlare con una ragazza che ci racconta sue delusioni. Una bella scoperta per me! Una lettura piacevole piena di umorismo, un'ottima sensazione .

Finale che mi ha resa felice, da leggere tutto d'un fiato!

La storia parla di amore e di amicizia. 

Divertentissima

Ottima sensazione

Una parola dell'autore

Capture d’écran 2020-05-06 à 16.36.00.pn

— Sei piuttosto Mary o Lola ?

— Le due a turno !

— Scrittura istintiva o ragionata ?

— Istintiva.

— Il libro che avresti voluto scrivere :

— La Metamorfosi, piena di malintesi comici e capovolgimenti tragici. 

— La tua frase preferita ?

— La memoria è lo scriba dell'anima. Aristotele.

— Quando scrivi?

— In serata, dopo cena. A volte nel pomeriggio, ma mai al mattino!

— Quali sono le tue altre passioni?

—  Viaggia, il piano.

— I tuoi hobby preferiti?

— Varlo teatro, al cinema, viaggio, visito musei, scopro paesaggi ...

— Quale cucinati piace?

— Francese, italiana, indiana.

— I tuoi musicisti preferiti?

—  Chopin, Verdi, Vivaldi, Mozart, Strauss.

—  Che pezzo musicale puó illustrare il libro ?

—  La Donna e mobile de « Rigoletto » de Giuseppe Verdi.

— Tuoi pittori preferiti ?

— Botticelli, Van Gogh, Klimt, Modigliani, Renoir, Monet, Gauguin, Bonnard.

— Tuoi sportivi preferiti ?

—  Rafael Nadal et Roger Federer.

— Il tuo attore preferito ? Ah scusa, domanda inutile !